immobiltime.it - Soluzioni Immobiliarie

Consulenza Immobiliare con personale qualificato e Tecnica, Affitto Estivo

Leggi tutto
immobiltime.it - Soluzioni Finanziarie

Mutui, Finanziarie, Cessione 5° dello stipendio, prestito personale

Leggi tutto
immobiltime.it - Soluzioni per le Imprese

Finanziamenti agevolati,Sviluppo Italia, Prestiti Artigiani, Commercianti

Leggi tutto
immobiltime.it - Servizi Vari

Consulenza Tecnica - Legale - Immobiliare - Creditizia - Assicurativa, Noleggio

Leggi tutto

LA RICHIESTA DI MUTUO

LA RICHIESTA DI MUTUO

Una volta individuato l'immobile da acquistare occorre rivolgersi all'Istituto di Credito o al Mediatore Creditizio e compilare - con la massima precisione possibile - la richiesta di mutuo in tutte le sue parti. La richiesta di mutuo di norma contiene le seguenti informazioni:

Se si è intestatari di prestiti attivi occorre precisare l'importo richiesto,la durata,la rata mensile e l'Istituto al quale ci si è rivolti.

* dati anagrafici dei richiedenti;
* residenza;
* attuale abitazione: se in affitto, di proprietà o presso terzi;
* composizione del nucleo familiare;
* persone a carico;
* occupazione attuale: se dipendente o lavoratore autonomo con anzianità di servizio;
* settore lavorativo/produttivo;
* qualifica;
* reddito netto mensile;
* reddito netto annuale;
* descrizione dell'unità immobiliare e delle sue pertinenze (superficie totale, coperta; numero piani; anno di costruzione);
* valore dell'immobile;
* LA DELIBERA DEL FINANZIAMENTO

La Banca, acquisita la documentazione effettuati gli accertamenti relativi all'effettivo valore commerciale dell'immobile (tramite la "Perizia tecnico-estimativa"), è in grado di deliberare il finanziamento. A delibera avvenuta il mediatore creditizio dà immediata comunicazione al richiedente e fissa la data della stipula dell'atto di compravendita.
* L'EROGAZIONE DELLA SOMMA MUTUATA

Nella maggioranza dei casi sui mutui fondiari l'erogazione della somma mutuata avviene dopo l'iscrizione dell'ipoteca. Questa forma di erogazione dà maggiore garanzia alla Banca ma comporta una spesa maggiore per il richiedente che deve pagare gli interessi di pre-finanziamento della somma richiesta fino all'erogazione del mutuo (che di norma avviene dopo circa 20 giorni dalla stipula del contratto). Alcuni Istituti di Credito effettuano invece l'erogazione del mutuo contestualmente alla stipula dell'atto, evitando così ulteriori oneri a carico del cliente. Questa forma di erogazione viene di solito applicata sui mutui ordinari.

Login