immobiltime.it - Soluzioni Immobiliarie

Consulenza Immobiliare con personale qualificato e Tecnica, Affitto Estivo

Leggi tutto
immobiltime.it - Soluzioni Finanziarie

Mutui, Finanziarie, Cessione 5° dello stipendio, prestito personale

Leggi tutto
immobiltime.it - Soluzioni per le Imprese

Finanziamenti agevolati,Sviluppo Italia, Prestiti Artigiani, Commercianti

Leggi tutto
immobiltime.it - Servizi Vari

Consulenza Tecnica - Legale - Immobiliare - Creditizia - Assicurativa, Noleggio

Leggi tutto

IL TASSO D'INTERESSE

IL TASSO D'INTERESSE

L'interesse è definibile come “il costo per l'uso del capitale mutuato” e si esprime in percentuali. Ai Mutui ipotecari vengono generalmente applicati tassi percentuali riferiti all'unità di tempo. L'interesse può essere composto o semplice. Si dice “composto” quando, alla fine di ogni periodo considerato, si accumula al capitale diventando a sua volta fruttifero. E' invece “semplice” quando non è fruttifero. Per i mutui ipotecari di norma viene utilizzata la capitalizzazione composta.

 

* TIPI DI TASSO

Il tasso è “fisso" quando non varia mai per tutta la durata del finanziamento. Di norma è più elevato in termini percentuali rispetto al tasso variabile perché non subisce le oscillazioni del mercato. E' invece detto "variabile" il tasso che cambia a seconda di determinati parametri, come ad esempio i tassi del mercato monetario o finanziario (Libor, Euribor, ecc.). Esiste inoltre il "tasso misto" che può essere modificato durante il periodo di vita del mutuo in base alle condizioni stabilite nel contratto.
* INTERESSI DI MORA

L'ipoteca viene concessa volontariamente dal richiedente il mutuo sull'immobile finanziato e garantisce l'ente erogante in caso di insolvenza. Di norma viene iscritta una ipoteca di primo grado pari dal 150% al 200% del valore del finanziamento richiesto a seconda dell'Istituto di Credito erogante.

Login